Perché dovresti svegliarti alle 6 di mattina

Se non mi svegliassi presto, Mindcheats non esisterebbe più.

Il mio lavoro spesso mi obbliga a tornare a casa alle 11 di sera, il che significa andare a dormire non prima di mezzanotte.

La tentazione di sonnecchiare nel letto fino alle 10 di mattina potrebbe essere molto forte, ma non per me. Per me stare nel letto 10 ore significa perdere 3-4 ore ogni giorno, tempo che potrei dedicare ad altre attività più utili.

Come, appunto, dedicarmi a Mindcheats. Scrivere nuovi articoli, migliorare il sito, rispondere alle email (che aumentano sempre di più, per mia grande gioia).

Io mi sveglio alle 6:30 di mattina, ma ho intenzione di portare indietro l’orologio di un’altra mezz’ora a breve. Dormire poco mi fa sentire bene, e paradossalmente più sveglio.

Perché devi svegliarti presto

Lo sapevi che il ciclo circadiano naturale del corpo è di 25? In soldoni, significa che naturalmente tenderesti ad andare a letto un’ora dopo rispetto al giorno prima.

Questo ciclo naturale viene però accorciato a 24 dalla luce che assorbi durante la giornata. Gli stimoli luminosi regolano la produzione di melatonina, l’ormone responsabile del sonno.

Detto in un altro modo, più luce prendi e meno sonno avrai. Ma se dormi fino al pomeriggio, dimezzi la quantità di luce che il tuo corpo può assorbire prima di sera. Vivrai in una specie di jet lag continuo.

Il risultato? Ti svegli che hai ancora sonno, perché hai mancato tutta la luce del mattino. Resti assonnato e privo di energia per tutta la giornata.

Ma non riesci comunque a dormire. Non hai recepito abbastanza luce, e il tuo corpo si è assestato sul ritmo circadiano di 25 ore: ti addormenterai un’ora dopo rispetto a ieri.

Tu fai così anche solo per una settimana, e invertirai il giorno con la notte!

Se ti svegli alle 6 di mattina, beneficerai della luce del sole dall’alba al tramonto. Il tuo corpo si regolerà quindi sul ritmo circadiano di 24 ore ore: sarai sveglio di giorno grazia alla regolazione dei livelli di melatonina, e avrai sonno di sera quando calano le tenebre.

Questo ti permetterà di addormentarti velocemente e di dormire meglio ogni giorno.

Come fare a svegliarsi presto

Se vuoi diventare mattiniero ti consiglio di andare per gradi. Non per una questione fisiologica quanto psicologica. Se sei abituato ad alzarti alle 10, anticipare in un colpo solo la sveglia di 4 ore può essere traumatico!

Inizia dalle 8 di mattina, che è un orario più che ragionevole. Anche senza il sonno polifasico gli adulti non devono dormire più di 6-7 ore, quindi puoi andare a letto fra l’una e le due di notte.

Ti va bene come programma?

Con il tempo, puoi portare indietro l’orologio mezz’ora alla volta. Abituati con calma al nuovo orario prima di testare il successivo.

Il tuo corpo si abituerà naturalmente alla modifica imposta. La mente è stata fatta per svegliarsi all’alba, non stai forzando nulla di artificiale! Anzi, stai dando un tocco in più di salute alla tua vita.

Comincerai ad avere sonno alla giusta ora, e non ti resterà che andare a dormire quando sei stanco. A volte sarà prima, a volte sarà dopo, non devi usare un orologio per capire quando ti devi addormentare.

Ottimizza il tuo riposo

La quantità di sonno è una cosa, ma quello che veramente conta è la qualità.

Se passi mezz’ora a girarti nel letto, fai sette micro-risvegli involontari durante la notte, ti svegli un’ora prima per andare in bagno e non riesci bene a connettere fino a mezzogiorno, stai buttando dalla  finestra tutti i vantaggi del dormire poco.

Ecco tre articoli che ti aiuteranno a dormire meglio, oltre che dormire meno:

  1. 2 tecniche per dormire bene anche se c’è rumore;
  2. 10 modi per dormire bene quando hai il raffreddore;
  3. F.lux, un programma che ti aiuta a dormire.

Ti senti pronto per passare al livello successivo? Allora è il momento di scoprire come dormire meglio con i suoni. Scopri perché la giusta musica è il metodo definitivo per dormire bene: clicca qui.

Conclusione

Capirai dopo pochi giorni tutti i vantaggi collegati allo svegliarsi presto. Anche se sono solo le 8 di mattina e non le 6, le tue giornate saranno più lunghe e soddisfacenti.

Farai più cose, e sarai più efficiente nello svolgere i tuoi compiti. Scoprirai che essere mattinieri significa vivere una vita più attiva e migliore, anche a lungo termine.

Il tuo corpo si abituerà a svegliarsi presto in maniera naturale. Io anche se non punto la sveglia oltre le 8 di mattina non dormo mai, indipendentemente da quando sono andato a dormire la notte prima!

E tu a che ora ti svegli quando non hai impegni di mattina? Fammelo sapere nei commenti!

Vuoi dormire bene? Per scoprire subito quali sono le migliori azioni che puoi fare per dormire bene ogni notte, scarica gratuitamente il mio manuale del riposo perfetto: inserisci nel box qui sotto il tuo nome e indirizzo email, potrai leggere il report gratuito fra un minuto. Scoprirai:

  • Quali sono gli errori più comuni che ti fanno dormire male.
  • Come svegliarsi al 100% senza trascinarsi dietro il sonno.
  • Come dormire di meno ed essere più riposato.
  • Come addormentarsi velocemente.
  • Gli strumenti gratuiti che puoi usare per migliorare il tuo sonno da oggi.

Inserisci il tuo nome, indirizzo email e fai click su “Scaricalo ora” nel box qui sotto per ottenere subito il tuo report: niente spam, niente pagamenti nascosti, niente trucchetti. Garantisco io. 😉